Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
transparency
trainwithmaxlogobianco
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
CrossFit-Royston-barbell

Perché è utile l'allenamento basato sulla velocità?

2020-10-18 16:06

Massimiliano Maola

Trainwithmax, #velocitybased training #vbt,

Perché è utile l'allenamento basato sulla velocità?

Quando Strength Coach, Personal Trainer e Preparatori Atletici, progettano programmi di allenamento - per la forza veloce, massimale o resistente o se

Quando Strength Coach, Personal Trainer e Preparatori Atletici, progettano programmi di allenamento - per la forza veloce, massimale o resistente o semplicemente per l'ipertrofia- in genere manipolano molte variabili dell'allenamento come intensità, volume, riposo, frequenza, tempo, ecc.,. 

 

Molte di queste variabili sono piuttosto facili da misurare. Ad esempio, i tempi di riposo tra un serie e l'altra possono essere di un minuto e all'atleta può essere assegnata una frequenza di allenamento di tre sessioni a settimana, altre variabili come l'intensità non sono così semplici da calcolare.

 

Ad esempio, se due atleti completamente identici, con gli stessi livelli di forza ecc., eseguono un Back Squat all'80% di 1 ripetizione massimale (1-RM) , ma uno solleva il bilanciere con uno sforzo maggiore rispetto all'altro, l'intensità nel sollevamento del carico sarà la stessa?

La risposta è no . Poiché è fisicamente più impegnativo sollevare il bilanciere con il massimo sforzo, l'intensità sarà maggiore per l'atleta che ha prodotto quest'ultimo.

 

L'intensità è difficile da misurare.

 

L'intensità dell'allenamento è da sempre calcolata come percentuale dell'1-RM dell'atleta. L'1-RM di un atleta viene spesso determinato testando la sua forza massimale prima dell'inizio di un nuovo programma e dopo averlo completato. Ciò consente al professionista di identificare se l'atleta ha migliorato la propria forza durante il programma: semplice, vero?

 

Questo approccio, utilizzando una percentuale di 1-RM, è spesso indicato come approccio "tradizionale" o "basato sulla percentuale" per il calcolo dell'intensità dell'allenamento.

 

Tuttavia, questo metodo diventa molto problematico se si considerano le fluttuazioni quotidiane della forza, che hanno dimostrato di essere fino al 18% al di sopra e al di sotto dell'1-RM precedentemente testato, pari a una variazione totale del 36%.

 

Per fornire un esempio, è probabile che i livelli di forza prima di un workout siano molto diversi da quelli dei giorni in cui è stata testata la forza massimale, pertanto, i carichi prescritti basati su una percentuale di 1-RM dovrebbero essere continuamente regolati per adattarsi alla reale condizione dell'atleta. 

 

E' abbastanza evidente che l'1-RM di un atleta può variare su base giornaliera. Ciò significa che l'80% del Back Squat con 1-RM del lunedì potrebbe non essere uguale all'80% del Back Squat con 1-RM del martedì.

 

Nel tentativo di porre fine a questo dilemma, la tecnologia moderna ha permesso a noi professionisti di considerare la velocità di movimento come il reale indicatore dell'intensità piuttosto che come percentuale di 1-RM. 

 

Ci sono anche molti altri motivi per cui questo il Velocity Based Training è utile, ma ne discuteremo nei prossimi articoli, quindi continuate a leggerci per scoprirlo.

pushband2-1603029935.png
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder