Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
transparency
trainwithmaxlogobianco
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
CrossFit-Royston-barbell

Hip Thrust con bilanciere: linee guida

2020-02-28 15:32

Massimiliano Maola

Glutes' Lab, #personaltrainer #muscoli #corpo #squat #salute #bellezza #tonificazione #gym #palestratime #beauty #fitnessgirl #fitnessmotivation #training #allenamentofunzionale #viso #iorestoacasa #dimagrire #addiocellulite #donna #italia #glutei,

Hip Thrust con bilanciere: linee guida

Nonostante la sua giovane età ( l’esercizio è stato codificato per la prima volta nel 2006 ) l’Hip Thrust è popolarissimo già da qualche anno. Non son

Nonostante la sua giovane età ( l’esercizio è stato codificato per la prima volta nel 2006 ) l’Hip Thrust è popolarissimo già da qualche anno.

 

Non sono certo il primo a parlare di Hip Thrust ma spesso, frequentando le palestre, noto qualche criticità nella sua esecuzione: con questo articolo proverò a fornire qualche breve indicazione per rendere più efficace l’esercizio, massimizzando cosi i risultati e preservando le articolazioni coinvolte ( ho intenzione di scrivere diversi articoli in merito a quest’ottimo esercizio ma se avete domande proverò a rispondere in pvt ).

 

L’esercizio prevede di raggiungere la massima estensione dell’anca, inclinando posteriormente il bacino e contraendo al massimo i glutei. Semplice, ma proviamo a esaminare la ragazza nella foto: vi anticipo che l’esecuzione non è affatto male ma è possibile migliorarla con qualche semplice suggerimento che troverete di seguito.

 

- Mantieni la testa piegata in avanti portando il mento in prossimità dello sterno  ( la ragazza che non  osserva queste semplici indicazioni potrebbe avvertire dolorabilità/fastidio al collo per l’eccessiva contrazione di alcuni muscoli di questa regione ma ne parleremo specificatamente nei prossimi articoli );

- Posiziona il bilanciere appena sopra l'osso pubico nella regione addominale inferiore. Usa un cuscinetto imbottito per bilanciere assicurandoti che sia centrato sul bilanciere e che il bilanciere  sia centrato sull'anca;

- Allinea il margine superiore della scapola al bordo della panca ( dalla foto sembrerebbe che il bordo della panca è ben al di sotto del margine superiore della scapola, in questo caso potrebbero insorgere delle problematiche ma anche per questo vi rimando ai prossimi articoli );

- Dalla posizione di partenza sposta lo sterno verso l’alto mantenendo però le coste abbassate ( elevando la gabbia toracica si raggiunge un’eccessiva estensione dell’anca attraverso il coinvolgimento oltremisura degli erettori spinali a fronte di una minore attivazione della muscolatura dei glutei e, soprattutto evidenziando un eccessivo arco lombare );

- Spingi attraverso i talloni; come opzione puoi sollevare le dita dei piedi da terra;

- Nella posizione finale ( la posizione più alta ) la gamba ( tibia ) dovrebbe essere in posizione        verticale;

- Nella posizione finale ( la posizione più alta ) la punta del ginocchio non dovrebbe superare la verticale della punta del piede;

 

Per oggi terminiamo qui, come anticipato anche nei prossimi articoli parleremo di Hip Thrust, non dimenticare di venirci a trovare anche nelle pagine dei nostri social.

 

Arrivederci a presto.

 

Staff

dgshy6awsae1-ic-1582904099.jpg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder